slider-scaffalature-ferrutensile-fr

Ferrutensile mette a tua disposizione una vasta gamma di sistemi di scaffalatura con servizio di progettazione, e consulenza, fino allo smantellamento delle strutture esistenti per la costruzione di nuove ad hoc. Ecco cosa possiamo fare per te:

Progetto “chiavi in mano”:

attraverso il dialogo, uno studio e un'analisi accurata delle esigenze e degli spazi, ti garantiamo un risultato ottimale e razionalizzato: un progetto "chiavi in mano" per soddisfare i requisiti e i flussi di merci offrendoti soluzioni di magazzino e stoccaggio su misura. Dal preventivo, alla messa in opera, fino al montaggio e al software gestionale, per un servizio finalmente completo.

Non solo, possiamo fornirti consulenza, per conoscere costi e garantirti un funzionamento ottimale del tuo magazzino automatizzato.

Servizi di manutenzione del magazzino:

In Ferrutensile offriamo un servizio di ispezione tecnica del magazzino, per ottimizzare non solo l’efficienza, ma anche la sicurezza, rilasciando anche relativa certificazione: siamo partner AQ Cert - Management System Certification.

scaffalature-servizi-ferrutensile

Richiedi maggiori informazioni

Se desideri essere ricontattato telefonicamente compila il nostro modulo informazioni e indica giorno e orario preferito.

image-scaffalature-ferrutensile-fr

Eseguiamo ispezioni annuali perché siamo consapevoli:

seguiamo la norma uni en 15635 “sistemi di stoccaggio statici di acciaio”, per il corretto utilizzo e la manutenzione dell’attrezzatura di immagazzinaggio. Ispezioniamo annualmente l’impianto di magazzino da parte di un esperto qualificato. Lo scopo di questa norma è di ridurre al minimo i rischi al minimo, ottenendo un funzionamento più sicuro della struttura, evitando i danni, con sostituzione di elementi danneggiati, e posizionando i cartelli di portata in punti sempre visibili e controllati, redigendo - come la norma prevede - un piano di ispezioni periodiche.

Puoi contare su Ferrutensile per un’ispezione tecnica rigorosa delle scaffalature. Verificheremo tutti questi punti:

  • lo stato generale delle scaffalature;
  • lo stato e l’idoneità dei pallet stoccati;
  • l’adeguatezza dei carrelli elevatori e delle unità di carico alle scaffalature;
  • la presenza e l’eventuale visibilità dei cartelli di portata;
  • che i livelli dell’impianto corrispondano con quelli indicati sui cartelli di portata;
  • la correttezza delle manovre eseguite dagli operatori con muletto;
  • il corretto funzionamento delle protezioni per montanti;
  • eventuali e pericolosi difetti della pavimentazione, come cedimenti o avvallature;
  • identifichiamo gli elementi in cattivo stato evidenziandoli con comode etichette adesive.